Domenica 17 dicembre 2017 presso la sede di YogaSegrate

Come lo scorso anno, abbiamo pensato di festeggiare l’arrivo del Natale mettendo insieme due cose che ci fanno stare bene: praticare Yoga e aiutare chi è meno fortunato di noi.

Come? Domenica 17 dicembre, a partire dalle ore 9.00, ci troveremo presso la Sala di YogaSegrate (via Cellini, 11) per praticare insieme 108 Surya Namaskara (il Saluto al Sole). Non è necessario riuscire a farli tutti e 108, si può arrivare più tardi a pratica iniziata, fermarsi prima…ognuno fa quello che riesce! All’ingresso del centro, troverete una cassettina in cui potrete, se vorrete, inserire la vostra offerta libera. Il ricavato verrà devoluto interamente all’associazione Amici del Madagascar, per aiutare nella realizzazione di un progetto che farà felici molti bambini malgasci.

Suzann Jonsson condurrà la pratica di Surya Namaskara, che verrà accompagnata dai mantra e termineremo praticando Yoga Nidra (rilassamento profondo).

“L’azione di offrire il proprio impegno, Bhakti Yoga, dona un senso di liberazione e beatitudine. Con un atteggiamento di disinteresse verso i frutti dell’azione e distacco dai risultati, le azioni prenderanno la forma di un’offerta devozionale che fa germogliare le qualità più nobili presenti in ogni essere umano”.

L’associazione che intendiamo aiutare :
Gli “Amici del Madagascar” e il progetto “Casa della Gioia” (per saperne di più: www.amicidelmadagascar.org)

L’Associazione è nata nel 1989, legalmente costituita con atto notarile nel 1995, diventata poi ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) nel 2001 ed entrata a far parte delle ONG Lombarde nel 2007.

Gli amici del Madagascar garantiscono istruzione, alimentazione e cure mediche ai bambini sostenuti grazie all’aiuto dei donatori.

Il loro progetto principale è “La casa della gioia”: investire sul futuro dei bambini (alimentazione, istruzione, sanità), creare un ambiente sano e sereno che dia una speranza ai bambini del Madagascar. E’ stata costruita una casa–famiglia che accoglie bambini orfani e abbandonati in età da 8 mesi a 9 anni. Il progetto è partito con un primo gruppo di 23 bambini che oggi sono già diventati 86! L’obiettivo è quello di migliorare e ampliare la struttura sperando di poter accogliere sempre più bambini grazie alle donazioni…

…grazie di cuore a chi vorrà contribuire!

Style switcher RESET
Color scheme