7 ottobre 2018 | Incontro con il Prof. Boccali: “Amori divini e amori umani nell’India antica”

Domenica 7 ottobre alle 17.30 presso l’Auditorium A. Borsari del Centro Culturale G. Verdi di Segrate, via XXV Aprile.

L’evento è gratuito e aperto a tutti.

Chiediamo gentilmente di confermare la vostra presenza scrivendo a: info@yogasegrate.it; oppure telefonicamente: 348.1384649

Giuliano Boccali, professore di Indologia e Sanscrito all’Università degli Studi di Milano per oltre quarant’anni, attraverso immagini, esempi e riferimenti ad alcuni dei versi d’amore indiani più belli ed evocativi, tratterà della poesia d’amore indiana antica – suo privilegiato oggetto di studio.
In questo incontro della durata di circa un’ora e un quarto, verrà instaurato un contatto diretto tra il pubblico e un esperto di altissimo livello, dotato di una capacità didattica che ben si adatta anche ai profani in materia.
Sarà un momento per conoscere in maniera brillante e divertente la poesia d’amore indiana, approfondire la tradizione dello yoga dal punto di vista filosofico e scoprire i collegamenti tra questa antica filosofia e la nostra vita quotidiana.
Giuliano Boccali guiderà il pubblico attraverso lo scenario incantato e vivace costruito dal poeta Kālidāsa, che si muove con concretezza, sapienza psicologica e sottile humor, dalle vette dell’Himalaya alla prima notte d’amore dei due dèi protagonisti (Śiva e Pārvatī).

Kālidāsa era noto fin dall’antichità per la dolcezza e il grande potere suggestivo dei suoi versi che descrivono le sfumature della seduzione e quelle dell’amore con le sue contraddizioni.
Come l’intera civiltà indiana, la poesia di Kālidāsa si sofferma sui temi del distacco e del desiderio, posti in una condizione non tanto contraddittoria quanto speculare. Attraverso le risonanze che questi concetti hanno nel mondo interiore di ciascuno, sarà naturale collegarsi allo yoga e alla sua pratica.


foto mailchimp 2

Chi è Giuliano Boccali?
E’ stato per oltre quarant’anni professore di Indologia e Lingua e letteratura sanscrita all’Università degli Studi di Milano e, in precedenza, di Religioni e filosofie dell’India a Venezia, Ca’ Foscari. Fra le pubblicazioni principali, indicative dei suoi interessi prevalenti: Induismo (Electa, Milano, 2008, con C. Pieruccini); diverse curatele delle edizioni italiane di grandi classici indiani: Poesia d’amore indiana (Marsilio, Venezia 2009), Poesia indiana classica (Marsilio, Venezia 2009, curato con S. Lienhard), Jayadeva, Gītagovinda (Adelphi, Milano 2009), Kālidāsa, La storia di Śiva e Pārvatī (Kumārasambhava) (Marsilio, Venezia 2018), il capolavoro sull’amore dei due grandi dèi.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Style switcher RESET
Color scheme